Loading...

Instagram Down e non solo…

Lo scorso 3 Ottobre il nostro amato Instagram ha fatto vivere attimi di ansia ad influencer, aziende e milioni di appassionanti, questo perchè nella prima mattinata, sugli schermi di chi si collegava, appariva una dicitura che recitava testualmente “impossibile aggiornare il feed”, rendendo impossibile la visualizzazione di qualsiasi foto.

Immaginate le espressioni degli utenti alla lettura di quel messaggio, da parte di chi ha investito giorni, mesi, forse anche anni a costruire una pagina di successo curando nei minimi dettagli il layout e i colori della propria bacheca…

Ma magari fosse tutto qua, nemmeno le operazioni più efficaci da utilizzare in queste situazioni come eliminare e re-installare l’applicazione o aggiornare il sistema operativo del proprio smartphone portavano risultati, anzi, una volta effettuato il log-out, non era più possibile fare il log-in.

Va da sé che l’ansia si è trasformata in panico, poiché vedere l’accesso negato al proprio profilo Instagram, significa molto spesso che vi è stato il furto dell’account da parte di un Hacker!

Per fortuna tutto si è risolto nel giro di poche ore, grazie alla numerose community la notizia del down globale si è diffusa velocemente riportando alla tranquillità milioni di Users, ma questo ci ha spinto comunque a fare una profonda riflessione, cosa che consigliamo di fare anche a voi che leggete.

 

I nostri contenuti diventano ogni giorno più importanti, ogni giorno acquisiscono valore man mano che vengono messi insieme all’interno di un piano di comunicazione.

Non possiamo, soprattutto per pigrizia non voler proteggere il nostro lavoro!

 

Ovviamente il caso di un down definitivo di uno dei Social più popolari è altamente improbabile, considerata la portata dei server che utilizzano Facebook e Instagram, ma è bene ricordare che non sono la nostra “casa”, né tantomeno il nostro “negozio”, quindi anche se per i motivi più impensabili potrebbero in pochi istanti venire meno.

 

 

Ed ecco quindi l’occasione per fornirvi alcune linee guida ESSENZIALI per non aver mai paura di incappare in incidenti di percorso:

 

  • Utilizza sempre password sicure (alfanumeriche e con blocco maiuscole assieme)
  • Cambiarle spesso, soprattutto se Instagram ti da avviso di tentativi di accesso anomali
  • Se il tuo account acquisisce un valore alto, utilizza l’autenticazione a due fattori
  • Inizia a fare un back up abitudinale dei tuoi contenuti, è sufficiente un buon hard disk per conservare nel tempo il tuo lavoro per i social, questo ti aiutera a ricominciare molto rapidamente, nel caso remotissimo di un down definitivo della piattaforma.

 

A chi ama i social e soprattutto Instagram consigliamo di star tranquilli e godersi tutte le novità in arrivo ormai ogni giorno, come Nametag, il nuovo “distintivo” da scansionare per farci seguire “al volo” con una scansione!

 

 

 

 

 Previous  All works Next