Loading...

La nuova straordinaria opportunità dei video di Instagram

Il 20 Giugno Instagram ha presentato IGTV, la nuova straordinaria opportunità dei video, una nuova funzionalità per estendere la durata dagli attuali 60 secondi a 60 minuti, con la possibilità di creare un proprio canale.

Attenzione però: cosi come per i link diretti al sito nelle Instagram stories, la piattaforma della polaroid concede qualche privilegio in più a chi è già molto popolare.

La condivisione dei contenuti da 60 minuti infatti, sarà possibile solo per chi ha almeno 10k follower, gli altri utenti potranno condividere al massimo 10 minuti.

La domanda sorge spontanea:

cosa rappresenta in prospettiva di crescita l’introduzione dei canali TV su questo social network?

Se IGTV si porrà come avversario di Youtube questo lo scopriremo probabilmente più avanti, è prematuro fare previsioni del genere anche perché se è vero che IG fa del mobile il suo punto forte, Youtube ha un sistema di remunerazione dei blogger consolidato ed efficace, l’ago della bilancia potrebbe essere rappresentato dalle scelte strategiche delle aziende.

Quello che per ora è certo è che vi è un altro segnale importante su quanto IG voglia premiare la creatività degli utenti, mettendo loro a disposizione una vera e propria TV mobile personale.

Doveroso sottolineare come IG stia man mano evolvendo dalla sua forma iniziale di blog fotografico verso una dimensione più completa che non poteva non includere quello che è il futuro della comunicazione, i contenuti video, sempre più graditi dagli users social.

Chi pensava che anche IG sarebbe diventato mero strumento di monetizzazione per la casa madre si sta via via ricredendo, infatti questa nuova funzione è la dimostrazione che ancora una volta la palla passa all’utente, e sarà come sempre la risposta del pubblico a valutare l’efficacia del suo lavoro.

Altra news importante sono i dati ufficiali rilasciati sulla crescita inesorabile di IG, Systrom ha annunciato infatti il raggiungimento del miliardo di utenti, contro gli 800 milioni di settembre 2017.

Siete pronti a mettervi in gioco? Il limite ormai è solo la vostra fantasia.

 

Alessandro Toma

 

 Previous  All works Next