Loading...

Trovare nuovi clienti e vendere con i social: il SOCIAL SELLING

I Social Media ad oggi risultano essere il canale più performante a livello di comunicazione, possono dare davvero infinite opportunità, ma questo solo se ne si conoscono davvero le possibilità e gli strumenti per utilizzarli al meglio.

L’evoluzione della vendita nel mondo del marketing è il Social Selling, ovvero il processo innovativo per accrescere i propri contatti, coltivare relazioni professionalmente importanti, aumentare la visibilità e la vendita attraverso i social network.

Questo nuovo metodo ha segnato un radicale cambiamento sul processo di vendita tradizionale, adesso l’attenzione non viene più incentrata sul prodotto/servizio, bensì sul cliente stesso.

Vediamo insieme cosa significa fare Social Selling e come cavalcare al meglio questa imperdibile opportunità.

Perchè impegnare tanto tempo e risorse (entrambi quasi sempre scarseggianti) nella presenza sui social?

Rispondiamo partendo da questo dato:

telesmart

Entro il 2020  l’85% delle attività di compravendita avverranno online tramite i social media e i video.

TeleSmart Communications

 

 

Prova a rispondere adesso a questa domanda: come vengono divulgati nella maggioranza dei casi adesso i video??

Semplice: TRAMITE I SOCIAL! E allora perchè non sfruttare questa incredibile possibilità?

Tra poco ti darò alcune linee guida importanti per fare un buon social selling, ma prima ti sottolineo un concetto che dovrai tenere ben presente:

il social selling permette ad un’azienda o ad un professionista di raggiungere il proprio publico ideale, consentendo di instaurare un forte rapporto di fiducia con esso. 

Adesso partiamo, memorizza i seguenti punti e non perdere mai di vista questi basilari passaggi per iniziare la tua operazione di social selling:

  1. NON APRIRE PROFILI SU TUTTI I SOCIAL

Ti ho parlato di “pubblico ideale” proprio perchè tu possa comprendere quanto sia importante identificare i tuoi possibili clienti, devi conoscerli, sapere le loro preferenze, le loro abitudini, i loro interessi e, inevitabilmente, i social che amano utilizzare.

Ecco dove dovrai affermare la tua presenza, non è affatto necessario aprire profili su tutti i social esistenti, devi identificare quelli adatti al tuo settore ed imparare ad usare bene le piattaforme che usano i tuoi stessi prospect.

  1. CONOSCI IL TUO TARGET

Non c’è canale migliore del social network per conoscere davvero il tuo target, attraverso i quali potrai scoprire i loro interessi, le loro abitudini, le opinioni e, soprattutto, i loro bisogni. Tu dovrai partire dal presupposto che ogni tua comunicazione dovrà rispondere alla domanda fondamentale di marketing “come posso migliorare la tua vita?”  e sulla base di questa domanda sviluppare tutti i tuoi contenuti, per scoprire realmente le esigenze del tuo pubblico potrai monitorarli attraverso i social.

  1. CURA IL TUO ASPETTO

Per quanto interessante possa essere il tuo argomento, se non lo presenti bene non catturerà l’attenzione.

Devi sempre pensare che l’unico senso che hai a disposizione sul web è la VISTA, ecco perchè dovrai fare sempre molta attenzione a curare il tuo aspetto, adeguando la foto profilo con il tuo brand, le varie copertine e vetrine con immagini adeguati e coordinate al tuo stesso marchio e alla tua immagine aziendale, una vera e propria corporate sviluppata per il social, ma fai sempre molta attenzione alle DIMENSIONI!! Per approfondire leggi questo precedente articolo.

  1. PRESENTATI IN MODO ORGINALE

Quasi tutti i più noti social forniscono un’area in cui sarà possibile presentare te o la tua azienda, sfruttala al meglio cercando di essere sincero, sintetico, professionale ma soprattutto sottolineando ciò che ti distingue da tutti gli altri, non solo dal punto di vista lavorativo ma spiega (sempre sinteticamente) anche i tuoi interessi e le tue passioni, fai emergere in pieno la tua personalità tra formazione e qualità.

  1. SII UTILE E INTERESSANTE

Se vuoi davvero fare la differenza e distinguerti, se ambisci a diventare un vero influencer del tuo settore, allora non limitarti a condividere post di altri che reputi interessanti, dispensa tu consigli pratici per il tuo pubblico, cerca di sviluppare dei contenuti che possano essere un assaggio di tutto ciò che sei in grado di fare per “migliorare la loro vita”, condividi parti della tua esperienza che possano essere funzionali per chi ti legge, non essere troppo tecnico ma metti in condizione i tuoi prospect di poter sperimentare subito i benefici dei tuoi suggerimenti. In questo modo di sicuro torneranno a cercare le tue pubblicazioni e avrai guadagnato la loro fiducia.

  1. NON DIMENTICARE I TUOI CONTATTI

Forse questo suggerimento ti sembrerà scontato, eppure navigando tra i social potrai vedere tu stesso quanti profili di business non abbiano compilato bene tutte le parti a disposizione dedicate ai contatti. Assicurati di aver inserito numeri, indirizzi e link aggiornati su ogni sezione apposita, l’obiettivo è quello di farti trovare facilmente.

  1. CREA LA TUA RETE

Non basta creare buoni contenuti o condividere interessanti link per creare una vera e propria rete, la parola chiave per la costruzione di una buona community è INTERAGIRE: commenta i post di altri che reputi interessanti, ringrazia con messaggi personalizzati chi interagisce con un commento ad un tuo contenuto, consiglia altri professionisti o altre aziende che ritieni validi per il tuo pubblico, fai domande ad altri professionisti per avviare conversazioni interessanti anche per il pubblico che vi segue. Tutte queste operazioni saranno utili ad aumentare la tua notorietà e a costruire una vera e propria rete targettizzata.

L’ultimo consiglio che ti darò è quello di aggiornare e di aggiornarti, perchè alla base di un buon social selling c’è sempre la capacità di stare al passo con i tempi, non serve a niente nasconderci dietro alla scusa di non avere tempo, bastano anche solo 5/10 minuti al giorno per buttare uno sguardo sul mondo del web e capire cosa sta accadendo, cosa devi sapere e cosa devi far sapere.

Adesso non “perdere altro tempo”, prova a mettere in pratica questi consigli e fammi sapere cosa ne pensi!

See Map Scroll Up
 Previous  All works Next